GHOSTS

  • Genere: Horror
  • Editore: Media Design interactive
  • Sviluppatore: Media Design interactive
  • Rilascio: 1994
  • Tipo: 3D P & C in prima persona
  • Lingua: Inglese
  • Età consigliata: 10+
  • Durata: 2 ore

 

  • Difficoltà:   
  • Voto di P& C:      

Requisiti minimi richiesti:
Wiundows 95 – Pentium 133 MhZ – 16 MB RAM – Scheda grafica SVGA (2 MB) – CDROM 4X – Mouse

 

Recensione di Aspide Gioconda

LA STORIA

Il castello di Hobbs, localizzato in qualche luogo della campagna inglese è stato costruito nel1666. Sin da allora sono successe molte cose strane ai suoi abitanti, tanto che nessuno è mai riuscito a viverci a lungo.
Nel castello saremo accolti dal drGrimalkin, uno studioso di fenomeni paranormali, che ha raccolto nel castello documentazioni, testimonianze, filmati di esperti pro e contro questi fenomeni.
Man mano che procederemo nella visita lui stesso narrerà le storie di fantasmi legate a determinati oggetti. Alla fine dovremo dichiarare se crediamo o no nell’esistenza di fenomeni paranormali.
Ghosts non è un’avventura nel vero senso della parola. Qui non troverete enigmi, puzzles, inventario né tutto ciò con cui siamo abituati ad interagire nei giochi d’avventura.
E’, per così dire, un percorso avventuroso in un castello infestato.

IL GIOCO

Grafica – I luoghi da visitare sono pochi, ma le stanze del castello sono molto ben dettagliate e mostrano quel senso di cupo abbandono che dà atmosfera al gioco.
Nel corso della visita avremo modo di vedere molte foto e diapositive di luoghi infestati dell’Inghilterra: sono foto elaborate che non mancano di qualche suggestione evocativa.
Scarsissime e quasi insignificanti le animazioni, ilquadro di schermata è 600×300 circa.
Non vi sono personaggi oltre il narratore.

Sonoro – Gli unici suoni sono le porte che scricchiolano, che si aprono e si chiudono, oltre alla bella vo9ce del narratore.

Enigmi – C’è un solo enigma, banale.

Interfaccia – Frecce direzionali per muoversi lente d’ingrandimento per osservare. Salvataggi e caricamento dall’interfaccia Windows.

Conclusioni – Un’idea carina ma inutile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...