EGYPT II – La Profezia di Hyeropolis

  • Genere: Avventura storica
  • Editore: Dreamcatcher Interactive
  • Sviluppatore: Cryo, Canal+ Multimedia
  • Rilascio: 2000
  • Tipo: 3D P & C in prima persona
  • Lingua: Italiano
  • Età consigliata: 12+
  • Durata: 20-25 ore

 

  • Difficoltà:

  • Voto di P& C:    

Requisiti minimi richiesti:
Pentium 200 MMX – 32 MB RAM – CD-ROM 8X -30 MB su HD – Scheda video SVGA 65.000 colori – Sch. Audio Soundblastercompatibile – DirectX 7.

 

Recensione di Aspide Gioconda

LA STORIA

In teoria questa seconda edizione del gioco dovrebbe essere il seguito del primo episodio ma in pratica è un gioco a sé stante, sia come storia, sia come qualità grafica.
La bella Tifet, studentessa di medicina devota alla dea Sekmet, protettrice appunto della medicina, fa un sogno profetico in cui la dea le appare nelle forme di un gatto nero; al suo risveglio un messaggero bussa alla sua porta e riceve la notizia che il suo padre adottivo, anche lui famoso medico, è molto malato e la manda a chiamare.
Il vecchio è affetto da una misteriosa malattia che sta decimando la popolazione di Heliopolis e prima di morire rivela a Tifet che si tratta di una malattia diffusa da qualcuno attraverso il grano.
La ragazza inizia la sua ricerca cercando il rimedio per la malattia e quindi svelando il complotto che insidia la vita del popolo della città.

IL GIOCO

Grafica – La grafica del gioco in 3D è luminosa, brillante e come tutti i giochi Cryo, finemente elaborata nel disegno delle architetture storiche. Anche negli interni è notevole la chiarezza dei particolari e l’accuratezza dell’ambientazione.
I caratteri dei personaggi sono ben definiti, le figure si muovono con scioltezza e vi sono spezzoni di animazioni in terza persona o di ambienti con effetti di luci ed ombre che sono delle piccole meraviglie per gli occhi.
Le locazioni sono numerose, descritte con aderenza storica e si possono visitare pressoché per intero.

Sonoro – Le musiche sono perfettamente abbinate alla storia, tamburi e cembali che accentuano il ritmo nei momenti clou e accompagnano piacevolmente per tutto il gioco.

Enigmi -Gli enigmi da affrontare non sono molto difficili. Tutti logici, inseriti nel contesto, che si possono risolvere senza eccessivo impegno. Il percorso del gioco prevede per la massima parte l’esplorazione dei luoghi, la ricerca degli oggetti ed il loro uso nei posti giusti.
D’altra parte è un piacere esplorare le numerose locazioni che si rivelano sempre interessanti e sorprendenti.

Interfaccia – E’ di semplice uso, con movimento punta e clicca e mouse attivo, salvataggio e caricamento da tasto destro del mouse.
Come in tutti i giochi storici della Cryo, anche qui è possibile consultare scede riguardanti l’antico Egitto e i suoi costumi.

Conclusioni – Il gioco è abbastanza lungo, bella grafica, enigmi equilibrati, storia intrigante, quindi ha tutti i pregi per essere caldamente consigliato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...