ECSTATICA 2

  • Genere: Fantasy horror
  • Azione: Si
  • Editore: Psygnosis
  • Sviluppatore: Andrew Spencer Studios
  • Rilascio: 1996
  • Tipo: 2D/3D Tastiera terza persona
  • Lingua: Italiano
  • Età consigliata: 14+
  • Durata: 18 ore

 

  • Difficoltà:   
  • Voto di P& C:      

Requisiti minimi richiesti:
Pentium 90 MHz – Windows 95 – SVGA – CD ROM 2X – 16 MB RAM

 

Recensione

LA STORIA

Dopo il successo del primo episodio, la Casa produttrice ha rilasciato il secondo, con molte più locazioni, mostri da uccidere e una grafica rinnovata.
Nel primo episodio il protagonista (innominato) doveva liberare un villaggio da un maleficio che ne aveva trasformato gli abitanti in demoni mostruosi.
Ora l’eroe del primo episodio torna a casa con la sua amica Ecstatica e trova il villaggio deserto, le sue terre desolate e devastate dalle forze oscure. Il cielo è cupo e ovunque cadaveri uccisi orrendamente. Il demone Arcimago ha rotto il Santo sigillo che governava l’equilibrio di quel mondo permettendo ai demoni di tornare.
Questi demoni stanno devastando il territorio e trasformano gli abitanti in altrettanti mostri.
Quando l’eroe scopre tutto questo, decide di porvi rimedio ma purtroppo è rapito a sua volta e viene liberato da un prete misterioso che lo convince a viaggiare per quelle terre al fine di rimettere insieme i pezzi del Sigillo per respingere i demoni nel loro mondo.
Questi pezzi sono protetti dall’Arcimago che tiene anche prigioniera Ecstatica.
Per rimetterli insieme dovrà combattere ed affrontare una quantità di enigmi

IL GIOCO

Grafica – Il gioco, come l’episodio precedente, utilizza una nuova tecnologia di ellissoidale per dare una visione più realistica dei personaggi. Le 200 ubicazioni forniranno al giocatore una vera interazione in tempo reale attraverso centinaio di scene animate e prospettive di ripresa multiple sul tipo di “Alone in the dark”.
I movimenti sono realistici e immersivi per immedesimare il giocatore nel clima da incubo con effetti davvero paurosi, rafforzati da una musica quasi oppressiva e macabra, da effetti sonori in tema con l’atmosfera horror.
La velocità delle animazioni, normalmente molto belle e fluide, dipende molto dal processore usato, dalla velocità del CDrom e dal tipo di installazione; si possono scegliere tre livelli di installazione, da un minimo ad un massimo di 70 MB su HD.

Sonoro – Buoni effetti sonori, aderenti all’atmosfera del gioco.

Enigmi – Molti enigmi da risolvere, misteriosi ma logici. Enigmi di ricerca che costringono il giocatore a trovare il manufatto, ad usarlo nel modo corretto e nel momento giusto.
Il gioco non ha nessun sistema di inventario ma il protagonista porta quello che serve nelle mani.
Bisognerà esplorare un castello, il suo cortile e le prigioni sotterranee sotto il castello sempre con il rischio di incontrare il lupo mannaro e doversela dare a gambe.
Oltre a questo ci sono i combattimenti. Bisogna affrontare e lottare contro molti mostri (più di 60 creature diverse) come orchi, calamari galleggianti, lupi mannari, e tutta una varietà di mostri generati casualmente, cosìcché la maggior parte dei combattimenti saranno improvvisi e inaspettati.
Per lottare contro questi mostri si potrà disporre di varie armi (più di 8 mortali) ed anche due bacchette magiche.

Interfaccia – Si può salvare in ogni momento e i salvataggi sono illimitati.
Non ci sono scelte sui gradi di difficoltà per facilitare il gioco.

Conclusioni – Ecstatica II è un horror composto da un mix equilibrato tra azione e avventura che può soddisfare gli appassionati di entrambi i generi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...