LES MANLEY 2 – Lost in L.A

  • Genere: Giallo Umoristico
  • Editore: Accolade, Inc.
  • Sviluppatore: Manley and Associates
  • Rilascio: 1992
  • Tipo: 2d P & C in terza persona
  • Lingua: Inglese
  • Età consigliata: 12+
  • Durata: 12-15 ore

 

  • Difficoltà:   
  • Voto di P& C:      

Requisiti minimi richiesti:
Dos 5 o sup. – Pc 386 o sup. – Scheda grafica VGA/EGA – Scheda audio S.B compatibile – Tastiera – Mouse – Funziona con Dosbox

 

Recensione di Aspide Gioconda

LA STORIA

A Los Angeles continuano a scomparire celebrità e divi di Hollywood.
Les Manley, un personaggio che per certi versi ricorda da vicino l’indimenticabile Leisure suit Larry, ha per amico un omuncolo, o meglio l’uomo più piccolo del mondo, Helmut, detto “Il Fagiolo umano”, celebre stella del cinema.
Helmut invita Les nella sua villa in California ma mentre Helmut sta telefonando e la sua ragazza, Turner La Fonda, sta facendo un bagno rinfrescante in piscina, appare un’ombra che rapisce entrambi.
Quando Les arriva e non trova il suo amico cosa può fare se non mettersi alla caccia del rapitore per svelare questo mistero?

IL GIOCO

Questo è il secondo episodio di una serie di due.
Il primo episodio del 1990 con lo stesso personaggio, è titolato “Les Manley – In search of the king”.

Grafica – Il gioco è introdotto da un filmato alla fine del quale Les si trova sulla spiaggia di L.A.
Una discreta presentazione che non verrà smentita dal prosieguo dell’avventura. Le locazioni da visitare sono abbastanza numerose, a volte divertenti, a volte anonime ma nell’insieme ben disegnate, con buoni sfondi e colorate come si deve.
I personaggi in dimensioni minime sono sparpagliati un po’ dovunque ma in alcuni casi vengono usate immagini fotografiche a dimensione reale e questo accade in particolare quando c’è la presenza di ragazze sexy in varie situazioni animate. Pare evidente che gli sviluppatori hanno preso ispirazione a piene mani da Leisure suit Larry, ma il gioco, sia per la grafica, sia per la sceneggiatura, sia per caratterizzazione del protagonista, è ben lungi dal poter competere con il modello riuscendo ad esserne solo una modesta imitazione.
Una grafica soddisfacente per l’epoca di sviluppo, senza particolari meriti ma gradevole e funzionale.
Il gioco ha girato senza problemi anche con DosBox.

Sonoro – Una musichetta gradevole ma sempre uguale, accompagna tutto il gioco.
I dialoghi hanno importanza per l’apertura di nuovi sviluppi, quindi vanno sempre esauriti.

Enigmi – Gli enigmi sono tutti interattivi: bisogna esplorare le varie locazioni e trovare oggetti che servono, parlare con le persone per avere informazioni e ulteriori sviluppi del percorso.
Non ci sono da cercare indizi o da fare deduzioni strane, bisogna solo risolvere i problemi che si presentano di volta in volta.
Non si può dire che sia difficile, ma a volte, come spesso accade con questo tipo di grafica, gli oggetti sono quasi invisibili e la maggiore difficoltà consiste proprio nell’andare da un posto all’altro per cercare qualcosa di utile.
Gli spostamenti sono aiutati da una mappa che contiene quattro posti da visitare. In realtà le locazioni alle quali si ha accesso di volta in volta non sono numerose e questo semplifica in parte la ricerca.

Interfaccia – Il gioco si gestisce interamente da mouse. I controlli sono facili ma non troppo pratici. Quando clicchi su un hotspot si aprono una serie di icone tra cui scegliere per fare l’azione voluta.
Per muoversi nella schermata devi spostare il cursore e aspettare che compaiono le orme. Allora si può andare in quella direzione.
Cliccando su un personaggio si può parlare e si possono scegliere i dialoghi.
Il menu del gioco si apre spostando il cursore in basso e ci sono salvataggi più che sufficienti.

Conclusioni – Gioco vecchio stile, non difficile, buono per passare qualche ora con discreto divertimento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...