NANCY DREW N.16 – The white wolf of Icicle Creek

  • Genere: Giallo investigativo
  • Editore: Her Interactive
  • Sviluppatore: Her Interactive
  • Rilascio: 2007
  • Tipo: 2D/3D P & C in prima persona
  • Lingua: Inglese
  • Età consigliata: 10 +
  • Durata: 20-25 ore

 

  • Difficoltà:   
  • Voto di P& C:      

Requisiti minimi richiesti:
Windows XP/Vista- CPU Pentium 1 GHz o superiore – 128 MB di RAM – 1 GB su HD – Scheda video 32 MB compatibile DirectX 9.0 – Scheda audio 16 bit compatibile DirectX -CD-ROM 24X – mouse – casse

 

Recensione di Aspide Gioconda

LA STORIA

Nancy Drew arriva sulle montagne canadesi per investigare su misteriosi incidenti che accadono nel cottage-albergo della sua amica Chantal ad Icicle Creek.
Avvengono delle esplosioni e subito dopo appare un lupo ululante che terrorizza gli ospiti del cottage, ma quando arriva la polizia il lupo scompare.
Nancy indaga tra i vari ospiti della casa e fuori della casa, affrontando un freddo polare, ma alla fine riuscirà a scoprire quello che si nasconde dietro quegli incidenti

IL GIOCO

Grafica – La grafica del gioco mi è sembrata al di sotto dello standard della serie. Gli interni rappresentano un cottage nel tipico stile country-montanaro, ma li ho trovati piuttosto bui, con una tonalità di colore dominante sul marrone e con una definizione non esaltante. Migliori gli esterni, con qualche paesaggio innevato e nulla di più.
Le animazioni intervengono quando Nancy si sposta all’esterno ma sono tutt’altro che significative. Cinque personaggi, disegnati con realismo, si muovono con naturalezza durante i dialoghi, ma per tutto il gioco restano sempre allo stesso posto.
Come sempre, gli enigmi hanno una grafica chiara e ben strutturata.

Sonoro – Questa volta, chissà perché, manca la solita musichetta che caratterizzava la serie: peccato.
Buono il doppiaggio e i rumori d’ambiente.

Enigmi – Anche in questo episodio enigmi non semplici: alcuni sono risolvibili tramite indizi, altri sono giochi di abilità più che enigmi, comunque la serie ci riserva sempre enigmi originali e ben concepiti.
Come al solito ci sarà il gioco stressante alla fine del gioco, una sorta di dama cinese che richiede una buona dose di concentrazione.
Nel gioco si può morire ma c’è automaticamente una seconda opportunità.

Interfaccia – Nella fascia bassa a sinistra dello schermo si può trovare l’inventario sotto forma di uno zaino, il bloc notes, i suggerimenti (solo per l’opzione junior).
A destra il settaggio, l’apertura, il salvataggio, l’uscita.

Conclusioni – Non è tra i migliori della serie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...