OPERA FATAL

  • Genere: Mistery musicale
  • Editore: Heureka Klett Software
  • Sviluppatore: Ruske & Pühretmaier
  • Rilascio: 1996
  • Tipo: 2D/3D P & C in prima persona
  • Lingua: Italiano
  • Età consigliata: 10 +
  • Durata: 10-15 ore

 

  • Difficoltà:   
  • Voto di P& C:      

Requisiti minimi richiesti:
Windows 95/98/3.1/NT – Processore 486/50 o superiore – 4 MB RAM – Scheda grafica compatibile SVGA – Scheda audio compatibile Soundblaster – CDROM 2X – QuickTime 2.1.2.59

 

Recensione di Gaetano

LA STORIA

E’ la vigilia del fidelio di Beethoven, il nostro alter ego e’ un direttore d’orchestra al quale viene rubata la partitura da un personaggio misterioso.
L’avventura si svolge all’interno del teatro locale; abbiamo il compito di ritrovare la partitura e per farlo dobbiamo rispondere correttamente ad una serie di indovinelli scritti su fogliettini disseminati in ogni angolo dal nostro bizzarro antagonista.

IL GIOCO

Inizialmente prodotto dalla tedesca Heureka Klett nel 1996, è pubblicato in Italia un anno dopo grazie alla raccolta “I grandi cd-rom de La Repubblica”.
“Opera Fatal” un educational game che amalgama con gusto lo spirito goliardico del gioco con lo studio della musica classica.

Grafica – Pur essendo un gioco datato, la grafica e’ di ottimo livello: gli interni sono abbastanza luminosi, i colori sono nitidi ed i vari oggetti anche i piu’ piccoli sono molto definiti.
L’ambiente teatrale e’ riprodotto con cura grazie all’ottima scenografia; in tal modo il giocatore, visitando le varie locazioni, avra’ la piacevole occasione di vedere cosa si nasconde “dietro le quinte” di un teatro.
Per giocare Opera fatal bisogna settare le impostazioni dello schermo a 800×600 ed i colori a 16 bit.

Sonoro – Il sonoro ci accompagnera’ gradevolmente senza mai essere invadente, tuttavia da un gioco che affonda le sue radici nella grande musica classica ci si poteva aspettare qualcosa in piu’.

Enigmi – Il gioco si svolge su cinque livelli, ogni livello e’ composto da un un numero di domande alle quali possiamo rispondere per mezzo dell’agenda nella stanza della segreteria.
Per completare un livello bisogna rispondere correttamente al numero di quesiti che lo compongono: il primo livello e’ composto da 7 domande, il secondo da 6, il terzo da 6, il quarto da 6,i l quinto da 8. Vi e’ anche un sesto livello ma in questo caso non bisogna rispondere ad alcuna domanda, dobbiamo compiere dele azioni per finire il gioco.
I quesiti via via proposti sono basati tutti sulla musica classica.
Per rispondere basta attingere alla ricca biblioteca virtuale presente nel menu del gioco; questa parte del gioco sara’ oltremodo divertente soprattutto per chi è digiuno di tecnica e storia musicale e sara’ oltretutto un modo per arricchire la propria cultura, cosa che non fa mai male.
Di enigmi nel senso classico del termine, tranne in qualche rara occasione, non ve ne sono. La maggiore difficolta’ del gioco consiste in un lavoro di esplorazione al fine di trovare le varie domande, peraltro nascoste con ingegno dal nostro antagonista.
Concluso un livello, si avra’ accesso ad una nuova locazione.

Interfaccia – Il gioco e’ un punta e clicca in prima persona, interamente gestito dal mouse, e ci si muove per mezzo di frecce direzionali obbligate.
Il menu principale si richiama tramite l’interruttore in basso a destra dello schermo, in tal modo si avra’ la possibilita’, oltre che di salvare e di caricare, di consultare la biblioteca virtuale.
Bisogna creare (solo per la prima volta) una cartella su windows per i salvataggi.
L’inventario con i vari oggetti,sara’ sempre visibile nella parte bassa dello schermo.

Conclusioni – Personalmente ritengo che Opera sia una originale e gradevolissima avventura grafica che avvicina con divertimento il giocatore alla grande arte della musica: da non perdere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...