ROME – Caesar’s will

  • Genere: Storico
  • Editore: Montparnasse Multimedia
  • Sviluppatore: Montparnasse Multimedia
  • Rilascio: 2000
  • Tipo: 3D P & C in terza persona
  • Lingua: Inglese
  • Età consigliata: 12+
  • Durata: 15-20 ore

 

  • Difficoltà:   
  • Voto di P& C:      

Requisiti minimi richiesti:
Pentium 166 MMX – Win 95/98/ME/2000/XP – 32 MB RAM – Scheda video 2 MB – Scheda audio – CD ROM 4X – Mouse

 

Recensione di Aspide Gioconda

LA STORIA

Anno 44 d.C. Dopo l’assassinio di Cesare, i cospiratori sono fuggiti in Oriente perché non hanno trovato il favore del popolo.
Roma è in tumulto e rischia di cadere in una nuova guerra civile. Il testamento di Cesare non si trova e il potere è conteso tra Ottaviano, suo erede naturale, e Marcantonio.
In questo clima inizia il gioco.
In una lussiosa casa sul Palatino il ricco e nobile Titinio beve da un calice che gli offre sua moglie e immadiatamente è assalito da crampi che lo portano alla morte.
Il vino conteneva una pozione d’amore e sua moglie Aurelia viene incolpata dell’avvelenamento e rinchiusa nella sinistra prigione del Carcere Mamertino.
Tu impersoni Hercules Prasinus, un decurione che ha servito per molti anni nell’esercito in Oriente e che ora, sapendo che la bella Aurelia di cui lui è stato spasimante, è in pericolo, viene a Roma per salvarla e riconquistare il suo amore.
In questa storia si intrecciano le trame e gli intrighi dei potenti per il potere, perciòHercules dovrà guardarsi attentaqmente dalle spie e dai doppiogiochisti.

IL GIOCO

Grafica

-La grafica è in 3D con avanzamento punta e clicca. Dobbiamo fare una distinzione tra gli spezzoni dei filmati che sono molto sgranati e non certo esaltanti per qualità dell’immagine, per i colori e la composizione dei movimenti, e le inquadrature fisse che invece appaiono nitide, con una buona risoluzione e curate nel disegno e nei colori.
Gli esterni dell’antica Roma sono pochi, a dire il vero, e non danno bene l’idea della magnificenza marmorea della città, mentre gli interni sono graficamente più dettagliati e si sforzano di rappresentare in modo più accettabilr l’interno una casa romana signorile.
I personaggi non sono molto caratterizzati, anzi, diciamo pure che non lo sono affatto: graficamente sono “tagliati con l’accetta”: le membra in movimento sono angolose, i movimenti stessi sono innaturali e risultano piuttosto buffi.
Qualche volta si è riscontrata una certa difficoltà nel gestire il movimento del personaggio che spostandosi, cambia prospettiva e non dà modo di vedere compiutamente l’ambiente e gli oggetti che lo circondano.

Sonoro

– La musica praticamente non esiste. Il sonoro si limita al doppiaggio in inglese.

Enigmi

– Alcuni enigmi non sono niente male, specie quelli in cui si tratta di decrittare dei testi. Per il resto il gioco si basa molto sui dialoghi. Parlando con qualcuno compaiono tre maschere: una scortese, una cortese, una professionale. Scegliendo il tono del dialogo si va incontro alle relative conseguenze, cioè se si azzecca il tono giusto si possono ottenere informazioni, se si sbaglia, non solo non si ottengono informazioni ma spesso si va incontro a dei guai.
Il dialogo ha una parte essenziale alla fine del gioco in quanto dovrai rispondere a 10 domande in base agli indizi raccolti durante tutto il gioco.
Per il resto gli enigmi non sono difficili.

Interfaccia

– L’interfaccia è abbastanza singolare e di non immediata comprensione. Si richiama col tasto destro del mouse; a destra una serie di nicchie e sotto due tasti che richiamano le nicchie con i documenti e quelle con gli oggetti.
A sinistra la mappa della città, alcuni papiri e in alto, sulla colonna (e civuole un po’ prima di scoprirlo) il richiamo per il menù e l’uscita. Ogni cvolta che si esce dal gioco bisogna sorbirsi tutti i crediti.

Conclusioni

– Il gioco è stimolante per l’ambientazione e le premesse ma a dire la verità delude sotto diversi aspetti: una grafica scialba, qualche enigma interessante ma il nucleo dellla soluzione è lasciato alla buona sorte di azzeccare le risposte giuste e questo fa perdere molto interesse al gioco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...